Claudio Costa

Il lavoro e il pensiero di Costa sono volti a promuovere una nuova consapevolezza per l’uomo, cioè quella di fargli prendere coscienza del mondo delle proprie origini, come luogo della propria identità. Questo tema è stato presente e saldo durante tutta la sua vita, al punto che oggi possiamo affermare che il suo lavoro si è risolto soprattutto in un costante monito: recuperare l’universo umano legato ai ritmi calmi della vita per non farlo disperdere e stravolgere dal consumismo e dal tecnicismo della società di oggi.

Biografia Claudio Costa
Intervista a Claudio Costa e Antonio Slavich
Opere di Claudio Costa
Presentiamo alcune delle opere realizzate da Claudio Costa Leggi di più
Annotazioni di Claudio Costa
CLAUDIO COSTA: contributo al convegno ‘40.000 anni di arte contemporanea’
PER UN INVENTARIO DELLE CULTURE (1975)
Riflessioni sull’opera di Costa (di Enrico Pedrini)
Intervista a Gian Franco Vendemiati
Intervista Gian Franco Vendemiati (ex Presidente I.M.F.I scomparso nel 2018) Leggi di più
Intervista a Mauro Marcenaro
Mauro Marcenaro (a.k.a. Bob Desnos) nasce nel 1961 a Genova, Leggi di più
Intervista a Sandro Ricaldone
Sandro Ricaldone (Genova, 1951) è uno studioso e critico d’arte. Leggi di più
TOTEM E TABU’
  Le opere Leggi di più
ATTRAVERSO TOTEM E TABU’
TOTEM E TABU’ di CLAUDIO COSTA, una riflessione di Luigi Maccioni
CLAUDIO COSTA E IL MUSEO DELLE FORME INCONSAPEVOLI di Sandro Ricaldone
Claudio Costa
IN MARGINE A UN ARTICOLO SU CLAUDIO COSTA